logo Cartolimena

ufficio scuola informatica

logo Buffetti

Software

Per informazioni e/o ulteriori chiarimenti contatta la nostra assistenza:

CUBE Autotrasporti

CUBE Autotrasporti

Alle funzioni standard tipiche di una azienda, Buffetti CUBE Autotrasporti aggiunge tutte le gestioni necessarie a svolgere con semplicità e rapidità le attività e le informazioni tipiche di una impresa di autotrasporti, con parco automezzi ed autisti, viaggi diretti o a groupage, padroncini ed ordini di viaggio.

Area gestionale

MODULI DELL'AREA GESTIONALE

  • GESTIONE PARCO AUTOMEZZI
  • GESTIONE AUTISTI
  • GESTIONE TRATTE E VIAGGI/ORDINI CLIENTI
  • ACQUISTI
  • VENDITE
  • GESTIONE AGENTI
  • MAGAZZINO
  • DISTINTA BASE
  • STATISTICHE

GESTIONE PARCO AUTOMEZZI

Qualsiasi automezzo (motrice, rimorchio, auto aziendale) è identificato dal numero di targa e continuamente monitorato per le schede carburante, gli interventi di manutenzione, i treni di rotolamento e i pezzi di ricambio.

L’anagrafica dell’automezzo, presenta una scheda particolarmente ricca di informazioni (data di immatricolazione, i km percorsi - consentendone l'imputazione anche in caso di rotture del cronotachigrafo -, l'eventuale codice satellitare, dimensioni e capacità, numero e tipo di contratto leasing, pneumatici preferenziali, riferimenti del concessionario presso di cui è stato acquistato il veicolo).

La gestione dei KM percorsi viene effettuata attraverso l’elaborazione dei dati contenuti nella scheda carburante. Tutte le schede legate all’automezzo (Telepass, Viacard, ecc.) come tutta la dotazione di bordo (radio, telefoni cellulari, impianti satellitari ecc.), possono essere memorizzati.

Particolare attenzione alla gestione dei treni di rotolamento. Tutti i pneumatici sono identificabili dal numero di serie, e in ogni momento è possibile sapere lo stato, la data di montaggio, il chilometraggio e la rotazione del pneumatico. Tutte le operazioni sui pneumatici, dallo spostamento da un mezzo ad un altro alla sostituzione degli usurati, sono memorizzate nelle tabelle dei pneumatici non più utilizzati.

Uno scadenzario per gli interventi di manutenzione o gli adempimenti burocratici. Per ogni automezzo è possibile inserire e poi monitorare il piano di manutenzione (sia esso legato al calendario che al chilometraggio), e lo scadenzario amministrativo (assicurazione, bolli, rinnovo schede, ecc.).

Il piano di manutenzione può essere predefinito ed associato, scadenza dopo scadenza, all’automezzo. Anche la gestione di un magazzino interno dei pezzi di ricambio non è un problema. Modalità dell’intervento di riparazione, autoveicolo, chilometraggio, pezzi di ricambio e naturalmente costi, sono le informazioni che possono essere gestite. Stampe dedicate permettono poi il monitoraggio degli automezzi.

La gestione degli autoveicoli permette di automatizzare anche i parchi auto aziendali, utilizzando i medesimi criteri che si adottano per gli automezzi.

GESTIONE AUTISTI

Archivio dei conducenti con memorizzazione dei dati anagrafici e tecnici (patente, abilitazioni, …). Possono essere specificati sia l’automezzo in uso abitualmente al conducente che quelli a cui è abilitato alla guida. Come per gli automezzi, anche per gli autisti è possibile memorizzare schede carburanti (anche prepagate), dotazioni e strumenti dati in uso. Sono inoltre gestite multe, richiami, eventuali incidenti, con quantificazione dei costi sostenuti dall’azienda.

GESTIONE TRATTE E VIAGGI/ORDINI CLIENTI

Ordini di viaggio

Per ogni ordine è possibile indicare la tratta, il cui prezzo viene calcolato in base a listini personalizzabili e riferiti al cliente, al tipo di trasporto, al luogo di partenza e destinazione, alle ore perse in attesa del carico o dello scarico, all'autista, ai mezzi utilizzati, ai km effettivi, al valore assicurato. Ulteriori informazioni sono evidenziate nelle schermate di gestione ordine, quali il valore assicurato e una descrizione della merce trasportata. I luoghi di prelievo e consegna merce sono codificati oppure a digitazione libera: velocità di inserimento e reperimento delle informazioni, assoluta precisione, gestione degli indirizzi occasionali senza obbligo di codifica immediata ma con facoltà di codifica differita. Nessuna informazione viene tralasciata! Per ogni tratta può essere indicato il subvettore a cui viene girato l'ordine, il costo e la targa dell'automezzo usato.

Dopo il salvataggio sono previste tutte le stampe operative a corredo della spedizione (conferma ordine a padroncino, CMR, distinta di carico, cartellina di viaggio, ecc...); tutte le stampe sono personalizzabili dall’operatore.

Buffetti CUBE AUTOTRASPORTI stampa il CMR su modulo prefincato.

Tratte e groupage senza segreti

Per Buffetti CUBE AUTOTRASPORTI il groupage non è un problema: è possibile selezionare gli ordini di viaggio per tratta, destinazione o cliente. Per ogni ordine è possibile consultare la distinta di carico e valutare la sua inclusione o meno nella tratta. A ogni tratta viene abbinato un numero di commessa e generata la documentazione del viaggio, sia operativa che amministrativa. Viene emessa la distinta di carico e controllata l'idoneità del mezzo in funzione di volume e peso massimo trasportabile. E’ possibile inserire, per ogni tratta, la distinta di carico, gestire i viaggi completi (quando in un viaggio viene servito un solo cliente) oppure comporre i cosiddetti groupage (sfruttando il numero commessa). Da un apposito pannello di gestione tratte, che le raggruppa secondo vari filtri gestibili dall'utente (il cliente, la nazione o la provincia o una macrozona di destinazione liberamente codificabile dall'operatore), è infatti possibile assegnare con un unico bottone il mezzo, l'autista, le date di partenza e arrivo, eventualmente il fornitore e infine stampare la conferma d'ordine del groupage.

Ogni ordine può essere inviato automaticamente via fax grazie a una stampa che consente l'inserimento di marchi e caratteri a piacere. Con semplici operazioni, senza necessità di ulteriore inserimento di dati, un ordine genera la fatturazione automatica o manuale, settimanale o mensile, raggruppata per cliente.

I listini di vendita sono specializzati per scaglione di peso e, se gestito, per tratta o, in alternativa, fasce chilometriche. Per ogni importo è possibile gestire un minimo fatturabile, l'arrotondamento a scaglioni di peso superiori, la conversione peso/volume per materiale ingombrante. Ogni spedizione può essere gestita come sequenza di tappe, ognuna delle quali prevede una località di partenza e di arrivo intermedia rispetto a quella del viaggio e una serie di mezzi associati. è pertanto possibile gestire il "cambio rimorchio o il cambio motrice" in corso di spedizione. Padroncini sotto controllo.

Il controllo amministrativo della liquidazione delle competenze dei padroncini è efficiente, completo e documentato. Per ogni ordine di viaggio - o tratta nel caso di groupage - è possibile indicare il relativo padroncino verso cui emettere automaticamente l'ordine riportante l'indicazione di tutti gli elementi caratterizzanti il viaggio.

In occasione della liquidazione delle competenze,

Buffetti CUBE AUTOTRASPORTI

riepiloga i viaggi affidati ad ogni padroncino, evidenziando il costo pattuito per singolo viaggio e il totale del periodo. La gestione dei padroncini è integrata con le statistiche di vendita. La procedura consente l’analisi dei costi per ogni padroncino e riporta, sullo stesso elaborato, anche i ricavi dei viaggi, dando modo di recepire immediatamente il margine della spedizione.

Il modulo è corredato da funzioni di stampa che elencano le tratte da effettuare in determinati periodi, il tutto filtrato per autista, automezzo, cliente, periodo, tipo di trasporto.

Gli ordini clienti sono gestiti con numerazioni e tipologia distinta. È consentito impostare sino a dieci tipi di ordine diverso con numerazione separata, ad esempio 1090/A oppure 456/B, ecc.

Possono essere creati ordini normali, offerte, proforma, con possibilità di trasformazioni, ad esempio, di un’offerta in un ordine.