logo Cartolimena

ufficio scuola informatica

logo Buffetti

Software

Per informazioni e/o ulteriori chiarimenti contatta la nostra assistenza:

CUBE Azienda

CUBE Azienda

VENDITE

Tutti i moduli per gestire il ciclo attivo dell’azienda, dalle offerte clienti alle vendite. L’emissione dei documenti di vendita genera in tempo reale l’aggiornamento dei corrispondenti campi nei moduli di Magazzino e Contabilità.

Ordini Clienti

Il modulo Ordini permette di attivare il ciclo commerciale attivo; dall’offerta inviata ad un semplice “contatto” (gestione dei nominativi prospect), è possibile trasformare l’offerta in ordine e contestualmente trasformare il “contatto” in un cliente effettivo. L’ordine può essere evaso totalmente, parzialmente o ad esubero, generando automaticamente la bolla di consegna o la fattura. Sono presenti funzioni di analisi evadibilità e liste di prelievo. Con CUBE AZIENDA è possibile gestire liberamente il ciclo commerciale, scegliendo i documenti da collegare (ordini/bolle/fatture oppure ordini/fatture, bolle/fatture). È anche possibile impostare modelli di ordine richiamabili all’occorrenza che consentono di impostare nuove posizioni ordini programmate nel tempo, nonché operare su ordini aperti.

Vendite Base

Il modulo Vendite, completamente integrato al modulo Ordini, al Magazzino ed alla Contabilità, permette di gestire i documenti bolle, ricevute e fatture. Per ogni documento è possibile gestire diverse tipologie, anche con diverse numerazioni e scegliere, anche per ognuno di essi, il formato di stampa. Per tutti i documenti sono già presenti formati di stampa standard che possono essere completamente personalizzabili. Sia la numerazione delle bolle che delle fatture è alfanumerica con possibilità di gestire più bollettari e diversi tipi di fattura. La generazione delle fatture è automatica da ordini o bolle con vaste possibilità di filtri, contabilizzazione in prima nota contabile e, se presente, imputazione ai centri di ricavo. Tutti i documenti commerciali sono studiati per facilitare l’utilizzatore. Oltre all’inserimento del prodotto codificato (la codifica del prodotto può essere quella interna, quella del cliente, quella del fornitore o il codice a barre), è possibile inserire righe di commento (richiamo a commenti codificati), inserire prodotti non codificati, a forfait, righe omaggio, di sola IVA, di variazione al totale del documento o di interessi. Sono gestiti quattro sconti di riga più uno sconto in chiusura documento. Il prezzo di vendita del prodotto può essere determinato dall’applicazione di diversi listini di vendita, aggiornabili manualmente o automaticamente, da listini promozionali, da sconti a scaglione di valore o quantità. Nel caso di vendite a misura, il prezzo di vendita viene automaticamente determinato dall’applicazione di formule di calcolo, anche complesse. Gli articoli possono essere venduti con un’unità di misura diversa da quella impostata per il carico a magazzino, semplicemente indicando fattori di conversione fissi o variabili. Durante la fase di emissione documenti è possibile controllare il carico/scarico dei lotti/matricola, verificare la situazione della giacenza e disponibilità di magazzino, conoscere lo storico dei prezzi praticati al cliente per l’articolo. Il documento può essere generato anche attraverso importazione da file esterno, tipico quando si utilizza un lettore di codice a barre con memoria.

A completamento delle funzionalità sono anche presenti:

  • funzioni di stampa che consentono di elencare i diversi documenti al livello di dettaglio desiderato (stampa delle sole testate, delle righe, complete o ridotte), con l’ordinamento preferito e attivando particolari filtri di selezione basati sugli articoli piuttosto che sui lotti.
  • navigatore documenti che permette la ricerca di documenti e di informazioni in essi contenuti, impostando filtri per tipo documento (offerta, ordine, bolla, fattura, scontrino, ecc.) per cliente o fornitore, per articolo e/o lotto, ecc. ricostruendo sia in forma tabellare che in forma grafica tutto il flusso documentale generato da CUBE in base ai filtri impostati. Con un semplice click si apre il documento correlato alla ricerca effettuata. Un sofisticato navigatore semplifica la ricerca di informazioni fornendone l’evolversi. Attivo anche per il modulo Acquisti.
Direttamente dalla gestione dei documenti è inoltre possibile:
  • inserire un nuovo cliente
  • ricercare un articolo per codice interno, a barre, fornitore, su griglia per articoli abituali del cliente
  • inserire un nuovo prodotto
  • controllare il carico/scarico dei lotti/matricola (solo con Vendite Plus)
  • recuperare le informazioni relative alla giacenza e alla disponibilità di magazzino
  • verificare lo storico dei prezzi dell'articolo inserito nel documento praticato al cliente
  • controllare il fido cliente e il sottoscorta prodotto

Interfaccia video per emissione documenti personalizzabile a livello di singolo utente e documento.

Tracciati di stampa documenti già predisposti e personalizzabili sulle necessità dell’azienda.

Diverse Unità di Misura per articolo con fattori di conversione fissi o variabili.

Analisi costo del venduto

Grande versatilità nella gestione dei prezzi di vendita

Prezzi al netto o lordo Iva con gestione listini di vendita (promozionali, di campagna, a scaglioni di valore o quantità, in valuta, 3 x 2) e aggiornamento automatico prezzi da 8 diverse basi di valore (dal prezzo base, al costo medio ponderato). Definizione di 4 diversi sconti a livello di articolo o di cliente con, in emissione documento, esposizione di quattro diversi tipi di sconto di riga e uno sconto di chiusura in emissione documenti. Gestione effetti con emissione su Ri.Ba. elettronica e contabilizzazione in Prima Nota contabile.

  • Vendite Plus

    Nell’ambito della modularità di BUFFETTI CUBE, oltre a quanto gestito in Vendite Base il modulo Vendite Plus ha le seguenti funzioni aggiuntive:

    • gestione di più bollettari
    • gestione di più magazzini
    • gestione di lotti/partite
    • navigatore documenti
    • gestione clienti e fornitori abituali
    • input da periferiche/terminalini esterni
    • manutenzione e contabilizzazione scontrini con collegamento a registratore di cassa
    • serial number

    La funzione Navigatore Documenti permette la ricerca di documenti e di informazioni in essi contenuti che, impostando filtri per tipo documento (offerta, ordine, bolla, fattura acquisto o vendita, scontrino, ecc.) per cliente o fornitore, per articolo e/o lotto, ecc. ricostruisce sia in forma tabellare che in forma grafica tutto il flusso documentale generato da CUBE in base ai filtri impostati. Con un semplice click si apre il documento correlato alla ricerca effettuata. Un sofisticato navigatore documenti che semplifica la ricerca di informazioni fornendone l’evolversi. Attivo anche per gli Acquisti e Ordini Clienti.

  • Vendite al banco

    Emissione diretta scontrino su registratore di cassa con inserimento rapido articolo anche con codice a barre. Emissione diretta bolle, ricevuta fiscale o fattura/ricevuta fiscale. Pulsanti articoli diretti e programmabili sullo schermo, con possibilità di utilizzo di monitor touch screen. Trasferimento dati tra sede e negozi per scambio dati via internet (attraverso un server FTP) da sede centrale a negozi (invio listini e carico prodotti da sede a negozi ed invio scarichi prodotto e corrispettivi da negozi a sede). Il modulo è predisposto per interfacciarsi con i modelli di registratori di cassa più diffusi sul mercato.

  • Fidelity Card

    Procedura legata alla Vendita al Banco o alle Vendite, permette di definire per singolo cliente un piano di fidelizzazione legato all’erogazione di premi o sconti. La Fidelity Card può essere gestita con sconto immediato, con sconto legato all’acquisto successivo a quello in cui matura lo sconto stesso, con sconto legato al raggiungimento di un determinato budget di spesa. L’assegnazione dei punti può avvenire in base al valore del venduto o al tipo di prodotto venduto. In fase di emissione del documento è possibilbile visualizzare la situazione punti della fidelity card del cliente.

  • Vendite a Misura

    Modulo legato alla gestione Vendite che consente di gestire, nei documenti commerciali, la quantità/prezzo di vendita generata da formule semplici o complesse. E’ il caso tipico di aziende quali vetrerie, marmisti, infissi, falegnamerie, dove spesso la quantità ed il prezzo da riportare sul documento (sia esso un ordine che un ddt o una fattura) è il frutto di un calcolo complesso (formula) che deve tener conto, ad esempio di una quantità minima fatturabile, dello sviluppo di una superficie o di una cubatura, con elementi costanti ed operazioni tra risultati intermedi.

  • Agenti

    Gestione fino ad un massimo di 3 agenti per documento con provvigioni per zona, sconto, articolo, cliente, ecc.. Calcolo su fatturato, scaduto, incassato con distinta e scadenzario fatture per agente. Autofattura agenti e conteggio per Enasarco. Target agenti.

  • Statistiche Vendita ed Acquisto

    Potentissimo strumento di analisi dati per statistiche mensili ed annuali su clienti, fornitori, articoli, agenti, zona, destinazione, ecc.. Confronti tra più anni e rappresentazioni grafiche (torte, istogrammi, ecc.)

MAGAZZINO

La struttura flessibile e parametrica, la possibilità di gestire contemporaneamente più magazzini (reali o virtuali) per ognuna delle azienda attivate, la gestione completa dei prodotti sotto l’aspetto contabile, gestionale e fiscale e l’anagrafica dei prodotti particolarmente ricca, sono solo alcuni dei punti di forza del modulo Magazzino. La gestione dei documenti commerciali (ordini, vendite e acquisti) alimenta l’aggiornamento dei valori progressivi di magazzino (giacenze e valori), in funzione di causali contabili di magazzino preimpostate. E’ possibile generare ex-novo progressivi di magazzino non contemplati. L’anagrafica prodotti consente di indicare tutte le referenze di magazzino, fino alla creazioni di campi personalizzati, integrati nell’applicativo con quelli standard. Dall’anagrafica dell’articolo è possibile verificare i saldi e le valorizzazioni di magazzino, generali o per singolo deposito reale o virtuale. Per ogni articolo può essere attivata la funzione lotti/matricole. Un’apposita funzione permette di generare codice a barre (EAN, UPC e liberi) da abbinare agli articoli. I codici a barre e le altre informazioni legate all’articolo sono stampabili su etichette modificabili a piacimento. Il magazzino può essere movimentato anche manualmente gestendo la prima nota di magazzino, da cui è possibile estrarre la stampa fiscale del giornale di magazzino, elenchi e statistiche. I movimenti di magazzino sono classificati in reali, ovvero effettivi con impatto immediato, e simulati che non modificano i valori di magazzino se non dopo una conferma. La grande flessibilità dei report, mediante l’applicazione di filtri, permette di dettagliare i diversi valori legati al magazzino (articoli, valori, progressivi, periodi, ecc.).La gestione dell’inventario, grazie alle videate di imputazione dati, è rapida ed efficace.

  • Magazzino Base

    Causali di magazzino precaricate, e comunque implementabili e modificabili, permettono un immediato utilizzo del modulo Magazzino. Codifica articolo fino a 25 caratteri alfanumerici con possibilità di classificazione per serie. Il prodotto può essere rintracciato per codice interno, del fornitore, del cliente o codice a barre. La scheda di prodotto è estremamente ricca di informazioni tra cui spiccano la descrizione di 50 caratteri con una ulteriore descrizione aggiuntiva e la possibilità di associare al prodotto anche filmati, immagini o file di testo. Registrazione dei Movimenti di magazzino in modo manuale o automaticamente se provenienti da modulo Vendite o modulo Acquisti. Valorizzazione del magazzino con 14 diversi tipi di metodo (FIFO, LIFO e LIFO continuo inclusi). Giornale ed inventario di magazzino.

    Distinta base fino a 99 livelli con esposizione di dettaglio anche nei documenti. Esplosione distinta base e gestione costi. Generazione e stampa Codici a Barre di tipo EAN, COD39, UPCA e UPCE.

  • Segmentazione Articoli

    Funzione di segmentazione codice articolo che permette di suddividere per gruppi di caratteri il codice dell’articolo (fino a 25 possibili gruppi). Ad ogni gruppo di caratteri del codice articolo viene assegnato uno specifico significato (p.e. colore, marca, spessore, n.ro progressivo prodotto). Nelle funzioni di inserimento, viene controllato che il codice inserito rispetti la segmentazione definita; le fasi di ricerca dell’articolo sono poi agevolate da filtri specifici sui singoli gruppi di carattere.

  • Magazzino Plus

    Nell’ambito della modularità di BUFFETTI CUBE, oltre a quanto gestito in Magazzino Base, il modulo Magazzino Plus ha le seguenti funzioni aggiuntive:

    • movimenti magazzino simulati che, solo su conferma, aggiornano il magazzino
    • gestione di più magazzini
    • gestione di lotti/partite
    • gestione schede multimediali prodotto
    • input da periferiche/terminalini esterni
    • gestione clienti e fornitori abituali
    • serial number

    Altre funzionalità di analisi:

    • Grafici generati automaticamente
    • Determinazione del margine e del costo del venduto
    • 14 tipi di valorizzazioni
    • Magazzino fiscale con i metodi FIFO, LIFO e LIFO continuo
  • Lotti/Matricole

    La soluzione si basa sulla gestione delle informazioni relative ai lotti di produzione piuttosto che ai numeri di matricola di un certo prodotto e sulla conseguente possibilità di "tracciarne" la storia in base ai diversi documenti che li hanno interessati. I regolamenti CE e norme Uni, richiedono infatti che produttori e intermediari nella distribuzione dei prodotti siano in grado di dimostrare, in caso di accertamenti, dove hanno comprato un lotto/matricola di un prodotto ed a quali clienti hanno venduto quel lotto/matricola. All'interno di ogni interrogazione e stampa relativa ai documenti di acquisto e vendita, è quindi possibile ottenere istantaneamente l’elenco di tutti i documenti che hanno interessato un determinato lotto/matricola. Allo stesso modo possono essere estrapolati i documenti rivolti ad un preciso cliente o ricevuti da un fornitore, sempre filtrati per un numero di lotto/matricola. La gestione dei lotti/matricole può essere utilizzata con diversi livelli di automazione. Innanzitutto è possibile definire se si vogliono gestire i “codici univoci” per lotti/matricole, ed indicare il numero di caratteri massimo per il codice lotto/matricola (massimo 15 caratteri). La creazione del lotto/matricola può essere effettuata da diversi documenti, ma sicuramente il modo più interessante è quello che riguarda la Bolla di Carico (Evasione Ordini Clienti): per gli utenti che non possiedono il modulo Acquisti, sarà possibile creare il lotto/matricola direttamente dai movimenti di magazzino. Nel caso si gestisca la distinta base, è possibile indicare il lotto/matricola sia per il prodotto composto, che per i prodotti componenti della distinta base. È altresì possibile automatizzare la creazione dei Lotti/Matricole: in questo modo la creazione dei lotti/matricole avverrà automaticamente durante la fase di “esplosione" della distinta base. Nell’anagrafica degli articoli di magazzino è possibile analizzare i lotti/matricole grazie ad una scheda completa ed esaustiva. Infine i lotti/matricole vengono visualizzati ed identificati tramite l’utilizzo di colori diversi, in funzione che il lotto/matricola sia "valido", "scaduto" o "storico". La funzione Serial Number, permette di gestire il prodotto anche attraverso la codifica di serial number (tipicamente utilizzato per apparecchiature elettroniche, meccaniche ecc.). Il serial number, essendo codice univoco del singolo prodotto, può essere poi utilizzato per la rintracciabilità del prodotto stesso.

  • Conto Lavoro

    Procedura legata alla gestione Magazzino ed Acquisti che consente di gestire gli ordini di conto lavoro con il dettaglio dei componenti necessari, la gestione del deposito del terzista e l’emissione automatica del DDT di conto lavoro.

ACQUISTI

L’area funzionale degli acquisti assolve alla gestione del ciclo commerciale passivo dell’azienda. La registrazione dei documenti commerciali di acquisto provvede infatti, attraverso le causali di magazzino precaricate e modificabili, ad aggiornare il magazzino per i movimenti di carico e a memorizzare la prima nota di contabilità per le fatture di acquisto. La gestione dell’Ordine a Fornitore segue le stesse regole di usabilità per l’emissione dei documenti Ordini Clienti, DDT, Fatture ecc.. E’ così possibile, durante la compilazione di un ordine a fornitore, inserire righe relative ad articoli di magazzino, di commento, articoli non ancora presenti in anagrafica, a forfait, omaggio, ecc. La generazione dell’Ordine a Fornitore può essere manuale, ovvero richiamato il fornitore vengono inseriti gli articoli da ordinare, oppure automatica. In quest’ultimo caso è infatti possibile scegliere se eseguire la generazione degli ordini sulla base dei fabbisogni generati dagli Ordini Clienti inseriti nella gestione vendite, piuttosto che partendo dai fabbisogni legati ai valori di Scorta Minima impostati per gli articoli. Emesso l’ordine, è possibile seguirne l’iter di evasione (parziale, totale, ad esubero), sia per il singolo ordine che per più ordini contemporaneamente in base alla data e numero d’ordine o alla data prevista consegna. E’ possibile gestire diversi listini fornitori, con manutenzione manuale o automatica. I listini fornitori possono essere importati secondo tracciati variabili. Oltre alla normale gestione degli sconti viene data la possibilità di gestire sconti a scaglione di quantità o valore. Legato al modulo Acquisti, è presente l’emissione ddt per reso a fornitore. La gestione Acquisti si completa con: - la stampa, su innumerevoli filtri, degli ordini a fornitori; - la gestione delle date di prevista consegna ed eventuali ritardi; - le statistiche di acquisto.